Troppe zanzare a Varese

Troppe zanzare a Varese. La denuncia dell’invasione di zanzare nella città di Varese, soprattutto al crepuscolo, fa il giro dei social network. Il problema non riguarda soltanto la nostra città. Coinvolge tutto il Nord. Cos’è successo quest’anno? «L’estate è iniziata in ritardo – spiega Massimo Soldarini, responsabile della Lipu […]

Troppe zanzare a Varese.

La denuncia dell’invasione di zanzare nella città di Varese, soprattutto al crepuscolo, fa il giro dei social network. Il problema non riguarda soltanto la nostra città. Coinvolge tutto il Nord.

Cos’è successo quest’anno?

«L’estate è iniziata in ritardo – spiega Massimo Soldarini, responsabile della Lipu – Abbiamo avuto due mesi, maggio e giugno, abbastanza freschi. Poi sono arrivate le piogge che hanno aumentato il tasso di umidità nell’aria. Quindi sul Settentrione è arrivata l’ondata di calore. Risultato: le larve si sono schiuse tutte insieme e sulle città è piombato un “esercito” di insetti».

Secondo Soldarini, la causa di questo fenomeno dipende, però, anche da altri fattori legati all’attività umana. «Primo fra tutti – spiega – il caldo torrido di questi ultimi giorni che spinge le persone a bagnare di più fiori e piante, spesso, creando un ristagno nei sottovasi. Inoltre, sono in aumento gli orti in città: molte persone tendono e tenere bidoni di acqua per annaffiare frutta e verdura. Questi sono gli ambienti perfetti per la deposizione delle uova: bastano sette giorni per passare dallo stadio larvale alla formazione della zanzara adulta».

Per evitare focolai, quindi, ricordarsi di svuotare i sottovasi e di porre una zanzariera sopra eventuali bidoni di raccolta dell’acqua per evitare che le zanzare possano entrare a deporre le uova.

Inoltre, l’ambiente cittadino è privo di predatori. «Il boom di zanzare si sta verificando in città e non nelle zone lacustri perché lì prolifera di predatori: pesci, anfibi e altri insetti che si nutrono di zanzare.

A Varese inoltre stanno scomparendo anche i pipistrelli, che si cibano per lo più di zanzare. Questo perché, con la costruzione delle case moderne, non trovano più delle zone di sosta, come le fessure nei sottotetti delle vecchie abitazioni. Proprio per questo – aggiunge – noi siamo favorevoli alla messa in posa, all’interno dei giardini, delle bat box».

Troppe zanzare a Varese.

Troppe zanzare a Varese