Parigi controlli antizanzare negli aeroporti - iZanz

L’Aedes albopictus, la zanzara tigre, sta estendendo la colonizzazione progressiva di ampie zone della Francia. oltre a Parigi. Ha già colonizzato il Sud, la Corsica, le zone presso le Alpi Marittime, il Gard, l’Hérault, il Var, le Bocche del Rodano. È ormai presente nel’Ardeche, l’Aude, nei PIrenei orientali, nella Garonna, si sta stanziando nella Côte d’Or e in Alsazia, famose zone di vigneti. Un bollittino di guerra.

Per l’Île de France è prevista una intensificazione dei controlli antizanzara nei due aeroporti de Gaulle e Orly in quanto le zanzare viaggiano in aereo come su altri mezzi di trasporto, per esempio camion per l’autotrasporto: nelle aree di sosta delle autostrade è stata rilevata la presenza di numerose aedes albopictus che, abbandonato il mezzo di trasporto su cui viaggiano, si insediano nel’ambiente circostante. Secondo l’Intesa Interdipartimentale per la Disinfestazione del Litorale Mediterraneo la Aedes albopictus ha trovato un ambiente antropizzato perfettamente adatto per cui si prevede un crescente insediamento della zanzara tigre. In Francia come in Italia la zanzara tigre invade aree sempre più grandi.