Le zanzare cercano sangue dolce

Le zanzare cercano sangue dolce. Estate, tempo di punture di zanzare (purtroppo). Non mancano di far sentire la loro presenza, soprattutto in alcune zone e con certe temperature, ma come ben sappiamo ci sono dei soggetti che catturano di più la loro “attenzione” rispetto ad altri. Chi? Naturalmente quelli con il […]

Le zanzare cercano sangue dolce.

Estate, tempo di punture di zanzare (purtroppo). Non mancano di far sentire la loro presenza, soprattutto in alcune zone e con certe temperature, ma come ben sappiamo ci sono dei soggetti che catturano di più la loro “attenzione” rispetto ad altri. Chi? Naturalmente quelli con il famoso “sangue dolce”.
Non si tratta di una semplice credenza popolare, ma della realtà. È una serie di ricerche scientifiche che ci dice che il 20% della popolazione ha le caratteristiche ideali per attirare questi insetti, soprattutto per il proprio gruppo sanguigno.
Le zanzare cercano sangue dolceBisogna infatti sapere che le zanzare maschio succhiano solo sostanze zuccherine, mentre le femmine hanno bisogno di un pasto a base di sangue per far maturare le prorie uova. Il gruppo sanguigno “prediletto”, soprattutto dalle zanzare tigre, pare sia lo 0. È più fortunato chi fa parte del gruppo sanguigno A, per lo più ignorato da questi insetti, mentre l’AB si trova in uno stato intermedio e in questo caso a giocare un ruolo determinante sono altri fattori come l’odore e il calore corporeo.
Come sfuggire quindi al loro agguato? Cercare di essere sempre puliti e freschi, non indossare colori scuri e munirsi dei prodotti giusti.