Vestiti anti zanzara - iZanz

La notizia arriva dagli Stati Uniti e confessiamo un brivido di piacere alla nascita di un tessuto anti zanzare che arriva a prevenire fino al 100% dei morsi di questi fastidiosi insetti. Gli scienziati della Vector Textiles hanno lavorato sulla possibilità di sviluppare degli indumenti che possano prevenire le punture di zanzare come la Aedes Aegypti, responsabile in molte zone del mondo della trasmissione di virus capaci di provocare malattie potenzialmente letali come dengue, febbre gialla e zika.

Gli scienziati hanno iniziato a studiare in laboratorio le caratteristiche di questa zanzara tra cui, ad esempio, la dimensione della testa e della bocca o la dinamica con cui punge le proprie vittime, per individuare tessuti adatti a impedirne il morso. In questo modo è stato possibile scegliere una soluzione con spessore della stoffa e dimensioni adeguate dei pori e confrontare il risultato con materiali standard trattati da repellenti.

In che modo? Sottoponendo un coraggioso volontario a una co-abitazione forzata di venti minuti con 200 zanzare all’interno di una gabbia, indossando prima gli indumenti tradizionali, poi il nuovo tessuto. Il risultato finale è interessante e arriva a prevenire il 100% delle punture. Nel primo test con un unico strato di tessuto, il volontario ha ricevuto 7 morsi nella zona della schiena e delle spalle,  attribuibili, però, al modo in cui il tessuto si tirava deformandosi per l’uso. Così, dopo aver raddoppiato lo spessore del materiale attorno alle spalle, il risultato è stato decisamente più soddisfacente anche dal punto di vista del comfort e della traspirabilità.

L’idea di realizzare una linea estiva di vestiti in grado di proteggere gli utenti dalle zanzare è sicuramente interessante (anche se, purtroppo, non risolve ancora il problema delle parti del corpo esposte), ma potrebbe risultare particolarmente interessante in ambiti professionali come missioni dell’esercito o situazioni estreme come quelle che affrontano i ricercatori in determinate zone del nostro Pianeta.

Un altro progetto di vestiti anzi-zanzara (pantaloni, felpe, calzini, etc.) arriva da Kickstarter, piattaforma per il finanziamento “dal basso” di quelle start up che si presentano al pubblico con idee rivoluzionarie come quella di NoBu.gs che, però, non si affida alle qualità “meccaniche” dei tessuti come nel caso della ricerca che abbiamo appena visto, ma che, piuttosto, tratta i propri prodotti con un repellente chiamato Insect Shield® efficace non solo contro le zanzare, ma anche per tenere lontani acari rossi, formiche, mosche, pulci e zecche persino quando sono così piccoli che è impossibile vederli.

Pensati per essere leggerissimi e traspiranti, questi abiti rappresentano un’interessante soluzione per chi fa trekking o ha programmato vacanze principlamente all’aperto in ambienti come boschi o laghi e la loro protezione contro gli insetti dovrebbe durare per almeno 70 lavaggi.

iZanz e le zanzare nel vostro giardino

Se come abbiamo visto la ricerca sui tessuti anti zanzare è molto promettente e, in futuro, potrebbe garantirci vacanze ed escurioni al riparo da fastidiosi morsi, il problema di questi insetti continua a persistere nei mesi invernali quando ci troviamo in posti aperti e circondati dal verde come il nostro giardino.

Alcune parti del corpo rimarrebbero invariabilmente scoperte (difficilmente accetteremmo di indossare felpe e pantaloni lunghi ad agosto) e le zanzare continuerebbero a pungere noi e i nostri animali domestici con il rischio di trasmettere malattie.

Il sistema iZanz è la soluzione ideale per proteggere perimetri prestabiliti grazie alla possibilità di personalizzare l’impianto in base alle dimensioni e alla conformazione del terreno. Una centralina computerizzata permette di nebulizzare una soluzione a base di piretro o piretroidi naturali che andrà a depositarsi sulle foglie delle piante su cui le zanzare trovano abitualmente riparo nelle ore più calde della giornata. Le goccioline nebulizzate sono così piccole che gli insetti non potranno evitare di venire a contatto con esse.

Per ulteriori informazioni contattateci allo 055 8792395 per conoscere quale tipologia di impianto è più adatta alle vostre esigenze e chiarire i vostri dubbi sul funzionamento e la manutenzione di iZanz nei vari mesi dell’anno.