C'era una volta la zanzara - iZanz

Secondo una antica leggenda vietnamita, la nascita delle zanzare è da attribuire alla storia di un amore tradito. In un tempo lontano, due giovani innamorati si sposarono e andarono a vivere in un villaggio costruito su palafitte. Erano molto felici fino al giorno in cui la giovane sposa si ammalò gravemente e in pochi giorni morì . Lo sposo era disperato, tanto che il genio della palude dove sorgeva il villaggio, decise di intervenire e donò di nuovo la vita alla fanciulla prendendola da una goccia di sangue estratta dal dito del marito. Magicamente la fanciulla tornò in vita e la vita riprese felicemente. Ma pochi mesi dopo, la sposa lasciò il marito per scappare con un uomo del villaggio vicino. Il genio si indispettì e così punse il dito alla fanciulla e ne fece uscire la goccia di sangue che le aveva ridato la vita. Così la ragazza morì un’altra volta trasformandosi in polvere, e il marito dopo qualche tempo, si innamorò di nuovo e si sposò. La polvere caduta nell’acqua della palude si trasformò in larva e quando nacque l’insetto fu appunto la zanzara, incarnazione della sposa infelice che si accanisce a pungere gli umani perchè spera di trovare la goccia di sangue che di nuovo le doni la vita.