A Firenze il Patto di Stabilità frena la lotta alle zanzare - iZanz

I vincoli non permettono a Quadrifoglio di assumere a tempo determinato 100 addetti alla disinfestazione.

Vita più facile per le zanzare a Firenze. E più difficile per i fiorentini, più vulnerabili alle punture dei simpatici insetti che proliferano vicino ai corsi d’acqua. Infatti, per effetto del Patto di Stabilità alle partecipate, anche Quadrifoglio, l’azienda titolare della gestione dei rifiuti e dell’igiene pubblica per conto dei Comuni fiorentini, può utilizzare personale a tempo determinato solamente nella misura del 50% rispetto al 2009. La conseguenza? «Non possiamo chiamare un centinaio di addetti a tempo determinato, e uno degli effetti è sui servizi di disinfestazione contro le zanzare», spiega l’ad di Quadrifoglio Livio Giannotti ai microfoni dell’emittente Ladyradio.