FAQ disinfestazione iZanz

Cos’è la micronebbia di iZanz?

Piretrina naturale estratta dai fiori di una Asteracea in soluzione all’1%.
Il principio attivo utilizzato da iZanz per la disinfestazione delle zanzare e per il controllo degli insetti volatori è estratto da una varietà di fiori di crisantemo ed è l’insetticida naturale più efficace che esista.
La piretrina si degrada in alcune ore con la luce solare e non crea accumulo nell’ambiente.
Variante sintetica – Permetrina e similari.
La tecnologia ha sviluppatovarianti sintetiche della piretrina, quali la permetrina, la deltametrina ed altre che hanno caratteristiche simili  nella eliminazione delle zanzare. Questi agenti sintetici di disinfestazione hanno una maggiore permanenza nell’ambiente e possono essere utili dove vi è una grossa infestazione da insetti come la nostra comune culex pipiens, oppure  la zanzara tigre, o zanzare di altro ceppo come la Aedes aegypti, o la Aedes Koreicus, specie di recente immigrazione, che si sta diffondendo in alcune zone intorno a Torino e a Vercelli, e in altre come Rovigo e Ravenna. Disinfestazione iZanz contro le zanzare è la soluzione per la tua casa o grandi ambienti

E’ possibile installare iZanz senza ricorrere a installatori?

Certamente, seguendo le istruzioni e quando occorra lo schema di impianto da noi stessi fornito. o anche la nostra collaborazione telefonica. Questo nel caso di impianti di dimensioni contenute. Nel caso di impianti complessi per lunghezza del circuito, dislivelli del terreno, ampiezza dell’area, è preferibile ricorrere a installatori, nostri o di fiducia del cliente stesso (giardinieri, idraulici).

C’è un orto contiguo al giardino, l’insetticida impiegato è dannoso per i suoi prodotti?

Nel caso di prodotti dell’orticultura è preferibile  impiegare piretro naturale che non residua nell’ambiente, soprattutto nelle piccole quantità nebulizzate (1%, due volte al giorno per un minuto). Il Regolamento CE n° 673, 29/4/16, All. II,  consente l’impiego delle piretrine naturali in agricoltura biologica.

La nebulizzazione di iZanz è dannosa ai bambini piccoli?

Non è dannosa. Principalmente per le minime quantità presenti nell’ambiente e, nel caso di uso di piretro naturale, la non residualità nell’ambiente. La nebulizzazione degli impianti iZanz avviene solo al perimetro dell’area verde e per un minuto due volte al giorno all’1% di insetticida in acqua. I fornelletti elettrici, gli zampironi, ecc. che agiscono nella loro area, molto più ristretta, diffondono nell’ambiente quantità di insetticida sintetico da 6 a 10 volte maggiore.

Abbiamo un cane, la nebulizzazione può essergli dannosa?

Non è dannoso ad animali domestici. Le quantità di insetticida, 1% per 1 minuto 2 volte al giorno, sono rapportate al peso delle zanzare, circa 1 milligrammo. Il peso di un cane o di un gatto è migliaia di volte più grande. Gli antiparassitari che vengono collocati nel pelo di questi animali contengono quantità di insetticida sintetico (piretroidi) molto superiori.

Qual’è il prezzo?

Il costo degli impianti iZanz è in relazione alla grandezza e alle caratteristiche dell’area  verde da proteggere.  Può variare quindi da € 900,00+IVA fino a prezzi superiori per impianti vasti e complessi.