Come Disinfestare dalle Zanzare Tigri

La disinfestazione dalle zanzare è spesso sottovalutata, ma essa assume un ruolo davvero importante nella tutela della salute e del benessere delle famiglie, come accade per l’eliminazione delle fastidiose zanzare tigri. Le zanzare tigri, infatti, sono tra le tipologie di insetti più aggressive e anche maggiormente […]

La disinfestazione dalle zanzare è spesso sottovalutata, ma essa assume un ruolo davvero importante nella tutela della salute e del benessere delle famiglie, come accade per l’eliminazione delle fastidiose zanzare tigri.
Le zanzare tigri, infatti, sono tra le tipologie di insetti più aggressive e anche maggiormente resistenti, e possono essere debellate solamente con un’azione che prenda in considerazione strumenti differenti, che dovranno anche essere impiegati nel modo giusto.

Chi dovrebbe disinfettare dalle Zanzare Tigri

In diverse zone del nostro Paese le zanzare tigri sono davvero diventate una presenza costante, capace di rovinare una serata piacevole oppure un semplice momento di relax durante la giornata.

Disinfestare dalle zanzare tigri potrà essere una necessità per alcune persone, come coloro che abbiano un giardino e che vogliano vivere all’aria aperta già a partire dalla primavera, e anche i gestori di locali e attività commerciali.

In particolare, le famiglie potranno iniziare a sfruttare al meglio il proprio giardino grazie alla disinfestazione, mentre chi abbia un bar oppure un ristorante potrà evitare le lamentele dei clienti, vessati spesso da questi fastidiosi insetti.

Come eliminare le zanzare Tigri

Le zanzare tigri sono differenti rispetto a quelle nostrane e sono sicuramente molto più resistenti.

La loro capacità di adattamento, infatti, le ha portate a diffondersi in aree nelle quali esse non erano considerate autoctone e alle quali sono giunte grazie ai trasporti via mare e via aria.

Bisogna considerare come la zanzara tigre sia non solo resistente da adulta, ma anche nella sua fase dello sviluppo: le uova di questo tipo di zanzara possono resistere anche in ambienti nei quali ci sia semplice umidità, per iniziare a crescere nel momento in cui si presentino le piogge.

Allo stesso modo, la zanzara tigre è anche molto attiva: essa, infatti, diversamente rispetto alle zanzare classiche europee arriva a cercare nutrimento durante tutte le ore di luce, tormentando gli esseri a sangue caldo.

Per questo motivo si dovranno utilizzare delle strategie mirate per eliminare le zanzare tigri dal proprio giardino oppure dalle aree esterne delle attività commerciali.

Le zanzare tendono a non rimanere nelle zone assolate, ed è per questo motivo che una disinfestazione per la zanzara tigre potrà essere davvero specifica.

Si potranno utilizzare strumenti che andranno a colpire soprattutto le zone d’ombra e quelle umide, come la nebulizzazione di sostanze non tossiche per l’uomo ma letali per gli insetti.

Tra queste si ricorda sicuramente il piretro, utilizzato anche per altri insetti come le zecche e le pulci, e capace, impiegato mediante appositi sistemi, con due, tre nebulizzazioni della durata della durata ciascuna di 70 sec.  di neutralizzare anche per aree abbastanza grandi i fastidiosissimi insetti volanti.

Il piretro ha il vantaggio di essere molto efficace e non è  invasivo come altri tipi di insetticidi, che spesso, invece, sono anche molto inquinanti per l’ambiente.

Ovviamente, nel disinfestare un’area dalle zanzare tigri bisognerà ricordare come non sarà mai possibile eliminare del tutto la grande quantità di piccole ospiti, ma sarà comunque facile vivere meglio la propria giornata all’aperto riducendone notevolmente la quantità.

I sistemi a base di piretro sono i migliori e superano di gran lunga quelli alternativi a livello di prestazioni.