News disinfestazione zanzare e pappataci

Disinfestazione aree verdi, perché è importante?

La disinfestazione aree verdi si sta diffondendo sempre di più, sia come iniziativa comunale sia con richiesta da parte dei privati che abbiano la necessità di proteggersi da zanzare e pappataci in modo davvero efficace.
Diversamente rispetto al passato, oggi si  conosce una tecnologia che utilizza i meccanismi che regolano la riproduzione delle zanzare e la loro diffusione, si conosce una tecnologia che utilizza  dei sistemi di difesa e di prevenzione che siano meno invasivi e, allo stesso tempo, molto più efficaci.

Disinfestazione aree verdi, quando farla.
In primo luogo, sarebbe bene che la  disinfestazione delle aree verdi, soprattutto a partire dal periodo che va da marzo a giugno, è opportuno che abbia un carattere preventivo-difensivo invece che soppressivo quando le zanzare  si  sono già stabilite in giardino.
In questi mesi, infatti, le zanzare iniziano a riprodursi e a pungere per succhiare il sangue degli animali a sangue caldo, necessario per lo sviluppo delle uova.
Le peggiori sono le zanzare tigri che vedono la femmina attiva durante tutte le ore del giorno.
Nel periodo estivo, inoltre, chi non si sia occupato di effettuare una corretta prevenzione, e chi abbia un giardino magari circondato da altre aree verdi dovrebbe proprio pensare alla disinfestazione come al sistema necessario per evitare di passare l’estate con punture e fastidi continui.
Quindi, se volete che il vostro giardino sia un’area “protetta” e da voi curata, dovrete pensare alla disinfestazione in tutti i casi in cui:

  • La vostra casa, ma anche il vostro ristorante all’aperto, affaccino su un’area vasta, o siano circondati da prati e altre aree naturali;
  • Abbiate delle vaste zone d’ombra;
  • La vostra area sia particolarmente calda e umida;
  • Siate già stati “vittime” di pesanti infestazioni di zanzare durante le estati degli anni passati;

Disinfestazione aree verdi, i metodi efficaci

L’idea che per potersi proteggere dalle zanzare sia sufficiente utilizzare delle semplici trappole, oppure eliminare l’acqua dai propri sottovasi, è purtroppo inefficace.
Questi metodi, seppure utili per una certa prevenzione, non saranno mai sufficienti a debellare le zanzare.
Nel passato per effettuare la disinfestazione delle aree verdi dalle zanzare si tendeva all’utilizzo di prodotti davvero aggressivi. Questi erano efficaci, ma allo stesso tempo rischiosi per la salute delle persone, degli animali e dannosi per l’ambiente e l’ecosistema.
Oggi, invece, con le nuove tecnologie si possono impiegare metodi che sono molto efficaci e, insieme, molto meno invasivi rispetto a quelli del passato.
Innanzitutto, si utilizzano sostanze molto più naturali. Una di queste sostanze è il piretro, un estratto naturale che è efficace contro zanzare e pappataci.
Inoltre, si è capito come i sistemi di nebulizzazione controllata siano capaci di rendere una zona libera dalle zanzare anche nel pieno del loro sviluppo.
Le nebulizzazioni avvengono per pochi minuti al giorno e proteggono con continuità l’area verde, così da  non avere più problemi di zanzare o pappataci.

 


Continue Reading

Come Disinfestare dalle Zanzare Tigri

La disinfestazione dalle zanzare è spesso sottovalutata, ma essa assume un ruolo davvero importante nella tutela della salute e del benessere delle famiglie, come accade per l’eliminazione delle fastidiose zanzare tigri.

Le zanzare tigri, infatti, sono tra le tipologie di insetti più aggressive e anche maggiormente resistenti, e possono essere debellate solamente con un’azione che prenda in considerazione strumenti differenti, che dovranno anche essere impiegati nel modo giusto.

Chi dovrebbe disinfettare dalle Zanzare Tigri

In diverse zone del nostro Paese le zanzare tigri sono davvero diventate una presenza costante, capace di rovinare una serata piacevole oppure un semplice momento di relax durante la giornata.

Disinfestare dalle zanzare tigri potrà essere una necessità per alcune persone, come coloro che abbiano un giardino e che vogliano vivere all’aria aperta già a partire dalla primavera, e anche i gestori di locali e attività commerciali.

In particolare, le famiglie potranno iniziare a sfruttare al meglio il proprio giardino grazie alla disinfestazione, mentre chi abbia un bar oppure un ristorante potrà evitare le lamentele dei clienti, vessati spesso da questi fastidiosi insetti.

Come eliminare le zanzare Tigri

Le zanzare tigri sono differenti rispetto a quelle nostrane e sono sicuramente molto più resistenti.

La loro capacità di adattamento, infatti, le ha portate a diffondersi in aree nelle quali esse non erano considerate autoctone e alle quali sono giunte grazie ai trasporti via mare e via aria.

Bisogna considerare come la zanzara tigre sia non solo resistente da adulta, ma anche nella sua fase dello sviluppo: le uova di questo tipo di zanzara possono resistere anche in ambienti nei quali ci sia semplice umidità, per iniziare a crescere nel momento in cui si presentino le piogge.

Allo stesso modo, la zanzara tigre è anche molto attiva: essa, infatti, diversamente rispetto alle zanzare classiche europee arriva a cercare nutrimento durante tutte le ore di luce, tormentando gli esseri a sangue caldo.

Per questo motivo si dovranno utilizzare delle strategie mirate per eliminare le zanzare tigri dal proprio giardino oppure dalle aree esterne delle attività commerciali.

Le zanzare tendono a non rimanere nelle zone assolate, ed è per questo motivo che una disinfestazione per la zanzara tigre potrà essere davvero specifica.

Si potranno utilizzare strumenti che andranno a colpire soprattutto le zone d’ombra e quelle umide, come la nebulizzazione di sostanze non tossiche per l’uomo ma letali per gli insetti.

Tra queste si ricorda sicuramente il piretro, utilizzato anche per altri insetti come le zecche e le pulci, e capace, impiegato mediante appositi sistemi, con due, tre nebulizzazioni della durata della durata ciascuna di 70 sec.  di neutralizzare anche per aree abbastanza grandi i fastidiosissimi insetti volanti.

Il piretro ha il vantaggio di essere molto efficace e non è  invasivo come altri tipi di insetticidi, che spesso, invece, sono anche molto inquinanti per l’ambiente.

Ovviamente, nel disinfestare un’area dalle zanzare tigri bisognerà ricordare come non sarà mai possibile eliminare del tutto la grande quantità di piccole ospiti, ma sarà comunque facile vivere meglio la propria giornata all’aperto riducendone notevolmente la quantità.

I sistemi a base di piretro sono i migliori e superano di gran lunga quelli alternativi a livello di prestazioni.


Continue Reading

Disinfestazione zanzare giardino

 

Disinfestazione zanzare giardino: tre parole che evocano la millenaria guerra dell’uomo contro le zanzare.

PER AVERE SUBITO UN’ IDEA  DELLA NUOVA EFFICACE SOLUZIONE DEL VECCHIO PROBLEMA CLICCA IN ALTO SUL TASTO  IZANZ

Circa 2,4 milioni di anni fa appariva il genere Homo. L’Homo sapiens è apparso 200.000 anni fa. Le zanzare esistono da 46 milioni di anni. Questi insetti sono uno straordinario esempio di adattamento e di flessibilità alle più diverse situazioni ambientali. Il genere umano è sempre stato tormentato dalle zanzare. La disinfestazione zanzare giardino In passato non era possibile: l’uomo era indifeso contro le zanzare che oltre a molestarlo con le punture, e il ronzio, gli trasmettevano svariate gravi malattie tra cui forse la più persecutoria di esse: la malaria. Ancora oggi la malaria è la prima tra le cause di morte nel mondo.

Disinfestazione zanzare giardino: oggi possiamo mettere insieme questi concetti e difenderci. Per millenni le zanzare sono state più forti degli uomini a causa del loro numero, della loro resistenza, capacità di riprodursi. La malaria è stata sconfitta in Europa, non così in altri continenti dove il clima favorisce le zanzare. Nel mito i giardini non avevano zanzare. Nella realtà la loro presenza tormentosa non era eliminabile con disinfestazione zanzare giardino. Oggi è possibile mettere effettivamente insieme le tre parole disinfestazione zanzare giardino dando un senso a questa congiunzione verbale.

Come disinfestare e allontanare le zanzare dal proprio giardino? La modernità ci viene in soccorso. Il progresso scientifico e tecnoiogico. La chimica, la conoscenza della dinamica dei fluidi, lo sviluppo produttivo di materiali metallici e plastici anni fa impensabili. La conseguenza di questo è stata la possibilità di ideare un impianto fisso antizanzare che funziona egregiamente.

Si chiama  iZanzsistema non invasivo per eliminare le infestazioni , che con due minuti al giorno di nebulizzazione. Ottiene risultati sorprendenti con un irrilevante impatto ambientale: basti pensare che per proteggere un giardino di circa 200 mq  iZanz  utilizza meno di 10 millilitri di insetticida al giorno! Circa un  litro e mezzo da Maggio a Ottobre. Zanzare disinfestazione giardino non è più un insieme di parole dal significato impossibile e ciò senza conseguenze di inquinamento ambientale..


Continue Reading